subscribe feed

Collegare il Database ad altri sistemi esterni

Posted on Monday, 1st December, 2014 by

Oggi abbiamo introdotto delle nuove funzionalità che permettono di integrare in modo completo il sistema di database Gabama con applicazioni web di terze parti (o di vostra proprietà). Questo tipo di integrazione era già possibile in termini di lettura e inserimento dati tramite le cosi dette “API”, ma ora è possibile spingersi oltre e sincronizzare in tempo reale quello che succede su Gabama verso altri applicativi esterni. Vediamo di cosa si tratta.

Le “vecchie” funzioni API permettevano di aggiungere record tramite chiamata HTTP, ma non di modificare o cancellare record esistenti: ora è possibile anche questo.

Inoltre era possibile leggere i dati di una specifica tabella a scelta, sempre tramite una chiamata HTTP opportunamente formattata. Quello che è stato aggiunto (oltre la già citata possibilità di modificare e cancellare record tramite API) è la gestione degli “eventi” sui record, con associazione di una chiamata HTTP con URL a scelta per ogni tipologia di evento e per ogni tabella.

Gli eventi gestiti sono i seguenti:

  • inserimento di un record
  • modifica di un record
  • cancellazione di un record
  • ripristino di un record cancellato
  • invio di email tramite interfaccia (i classici pulsanti integrati in Gabama)

Su ogni tabella è quindi possibile definire uno URL da chiamare su uno qualunque di questi eventi, il che permette di avere sempre sincronizzate applicazioni esterne, oppure, cosa ancor più interessante, di poter gestire delle procedure articolate associate a questi eventi (tipo copiare un record su un’altra tabella o qualunque altra operazione, anche complessa, realizzabile tramite script).

Sullo URL è possibile indicare anche dei parametri dinamici che permettono di ricevere i valori associati al record, ad esempio il suo ID, o i valori contenuti nei campi. Tali parametri si dichiarano nel modo seguente:

  • {id} per passare l’id del record associato all’evento
  • {c1} … {c512} per passare il valore di uno o più campi del record
mentre solo per gli eventi sulle email:
  • {mittente} per il mittente di un evento di invio email
  • {oggetto} per l’oggetto di un evento di invio email
  • {messaggio} per il testo del messaggio della email
  • {destinatario1} {destinatario2} … per il/i  destinatari di un evento di invio email

Per operazioni che riguardano la copia automatica di dati sullo stesso database Gabama e possibile indicare come URL dell’evento una chiamata API “auto referenziata”, come da manuale d’uso, funzione particolarmente utile per avere un sistema di “log” centralizzato di operazioni che avvengono su varie tabelle.

Come dicevamo, la complessità delle operazioni possibili può essere anche molto elevata, in base al codice che viene associato nello script/pagina dello URL di destinazione dell’evento. Le possibilità che si aprono grazie a questo approccio consentono di espandere in modo notevole le logiche di funzionamento di Gabama.

Buon lavoro.

 

Crea un database online

Gabama è il servizio che ti permette di creare rapidamente un Database sul web. Puoi provarlo subito: clicca qui e scopri come fare.


Informazioni sull'autore dell'articolo

Marco Pesce è laureato in Ingegneria Informatica. Ha ideato, progettato e realizzato la piattaforma per la creazione di database online denominata Gabama.

Sito web di Gabama | Altri post di

Leave a Reply

avatar

Your name

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>